Dark Light

Due mesi fa, cercavo il laptop perfetto. Qualcosa leggero, parliamo nelle 1.5-2.5 libbre, di costruzione solida, che si piega a 360 gradi, con schermo tattile, che si carica con una spina USB-C o Thunderbolt, che fossi in grado di collegarsi a una eGPU, che ha pulsanti Home/End PageUp/PageDown accanto al pulsante Invio per la programmazione e che i suoi drivers fossero compatibile con qualunque versione di Linux.

Lo scherzo è che ce l’ho già. Infatti, quasi. Mi sono preso l’HP Spectre x360 modello AP0028ca un ano fa e era quasi il laptop perfetto salvo che la costruzione manca un po’ di solidità. Il feltro che mantena il laptop in posto purtroppo è gradualmente decollato, la cerniera destra ha iniziato a piegarsi e il pulsante ESC si è rotto nel tempo. Quando forzi lo schermo leggermente, puoi sentire che il tutto è fatto con materiali fragile.

A parte quello, direi che è il computer quasi perfetto. La tastiera è meravigliosa ; devo parlarvi della tastiera. Se sei un programmatore e che utilizzi le scorciatoie di navigazione per percorrere il tuo codice, allora sapete quando importante è avere i pulsanti al giusto posto. Lo sciopero è eccellente e codificare con questo laptop e sempre piacevole. Utilizzo spesso una tastiera meccanico in casa mia, poiché trovo importante la esperienza di sciopero quanto lavoro, pero questa tastiera, quella del HP Spectre x360, è abbastanza piacevole per fare senza la tastiera meccanica.

Quando ho ricevuto il laptop la prima volta, veniva con Windows 10 e aveva un problema molto sgradevole con il touchpad. Il scorrimento delle pagine si faceva stranamente e non si sentivano naturale. Ho installato in seguito i drivers Precision della Microsoft ma hanno causato problemi con una aggiornata più tardi. Il problema rendeva la tastiera completamente inutilizzabile e con il raggruppamento dei altri problemi, ho deciso di comprarmi un altro computer: un System76 Oryx Pro di alta qualità.

Mentre giocavo con il nuovo computer, ho iniziato la pulizia del mio HP Spectre x360 installando un nuovo sistema operativo, lo di System76 : PopOs, poiché mi piaceva molto. Dopo la installazione, mi sono reso conta che ora che il problema della tastiera era risoluto, la esperienza generale del mio HP Spectre x360 era molto migliore e ho cominciato a riutilizzarlo più che il mio nuovo Oryx Pro, poiché la nuova macchina faceva troppo rumore. Allora, l’ho restituito a System 76.

La morale di questa storia è che qualche volta, se ti senti stanco del tuo computer per che non funziona bene, prova di pulirlo prima. Forse ti salverà migliaia di dollari.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Related Posts