Dark Light

Va bene, tra qualche anno mi guarderò con prospettiva e vedrei perché sto facendo ciò che faccio oggi ma fino ad ora, mi sento come se stessi sprecando il mio tempo. Cos’è il buono percorso?

Ogni volta che mi impegno di qualcosa, quando comincio a vedere la fine del tunnel, inizio a perdere il sentimento di ragione. Perché sto facendo ciò che sto facendo? Che voglio nella mia vita? Sto facendo progetti senza inquinarli di cattiva volontà , come l’ossessione dei soldi ma dopo alcuni mesi, sempre mi ritrovo a lo stesso posto domandomi se fossi una buona idea al primo posto.

Perché sto imparando le lingue? Che sentito c’è per qualcuno a chi non gli piace parlare con la gente? Se fossero alcune indicazioni da seguire? Mi piace fare le cose che mi occupano, ma in verità manca una sostanzia molta più profonda che la ragione per seguire. Che c’è dopo la ragione? Il amore? Il sentimento di completamento? Forse c’erano alcune riflessione su le quale dovrei meditare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Related Posts